I reclami relativi a presunte irregolarità, criticità o anomalie circa il funzionamento di Fondo Espero possono essere inviati:

  • Via posta a Fondo Espero | via Cavour, 310 00184 | Roma, specificando sulla busta l’avviso “Reclamo”.
  • Via fax al numero 06 5227 2348
  • Via mail all’indirizzo: reclami@fondoespero.it

I reclami devono contenere:

  • l’oggetto del reclamo, con una chiara e sintetica esposizione dei fatti e delle ragioni della lamentela
  • l’indicazione del soggetto che presenta il reclamo (nome, cognome, denominazione, ID iscritto o codice fiscale, indirizzo)

Nota bene: nel caso in cui il reclamo venga presentato per conto di un altro soggetto deve essere indicato chiaramente il nominativo della persona per conto della quale lo stesso viene inviato fornendo evidenza della delega ricevuta. Se il reclamo è inerente a tematiche di carattere generale, non correlate a posizioni individuali, non è richiesta l’evidenza della delega.

Espero darà riscontro direttamente al soggetto reclamante nel più breve tempo possibile e, comunque, entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo.

Esposti alla Covip

Se Espero non ha fornito una risposta entro 45 giorni dal ricevimento del reclamo o la risposta fornita non è ritenuta soddisfacente, può essere inviato un esposto alla Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione (COVIP), segnalando le irregolarità, criticità o anomalie segnalate ad Espero e per le quali non si è ritenuto di ottenere tempestiva ed adeguata risposta.

È comunque possibile scrivere direttamente alla COVIP in situazioni di particolare gravità e urgenza, potenzialmente lesive per la collettività degli iscritti al fondo: di norma, sono tali le situazioni segnalate da associazioni o da altri organismi di rappresentanza degli iscritti.

L’esposto deve avere come destinatario principale la COVIP – Commissione di vigilanza sui fondi pensione e deve essere inviato mediante servizio postale all’indirizzo Piazza Augusto Imperatore, 27 – 00186 Roma o inviato via fax al numero 06.69506304 o trasmesso da una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo@pec.covip.it.

Per ulteriori informazioni, si veda la Guida alla trasmissione degli esposti alla COVIP.

Newsletter

Resta informato

Registrati alla newsletter per ricevere notizie sul Fondo e sulla previdenza complementare


icon-maps
Dove ci trovi
Via Cavour, 310 – Roma
icon-mail
Scrivici
info.aderenti@fondoespero.it
icon-phone
Call center
848 800 270